Maurizio Donadoni

Lingue straniere: inglese

Dialetti: lombardo, veneto, torinese, romano, napoletano, siciliano

Cinema

  • 2020 “L’ombra di Caravaggio” regia M. Palcido
  • 2019 “La terra dei figli” regia di C. Cupellini
  • 2018 “Martin Eden” regia P. Marcello
  • 2015 “Amo la tempesta” regia di Maurizio Losi
  • 2015 “La felicità è un sistema complesso” regia di Gianni Zanasi
  • 2015 “One more day” regia di Andrea Preti
  • 2012 “E la chiamano estate” regia di Paolo Franchi
  • 2011 “Cose dell’altro mondo” regia di Francesco Patierno
  • 2011 “La solitudine dei numeri primi” regia di Saverio Costanzo
  • 2010 “Una vita tranquilla” di Claudio Cupellini con Toni Servillo
  • 2008 “Sangue pazzo” regia di Marco Tullio Giordana
  • 2006 “Il regista di matrimoni” regia di Marco Bellocchio
  • 2006 “Fuoco su di me” regia di Lamberto Lambertini
  • 2005 “Mare nero” regia di R. Torre
  • 2002 “L’ora di religione” di Marco Bellocchio
  • 1999 “Gialloparma” di Alberto Bevilacqua
  • 1997 “Testimone a rischio” regia Pasquale Pozzessere
  • 1996 “Il cielo è sempre più blu” regia di Antonello Grimaldi
  • 1995 “Nulla ci può fermare” regia di A. Grimaldi
  • 1993 “18000 giorni fa” con Silvia Cohen, regia di Gabriela Gabrielli
  • 1991 “Riflessi in un cielo scuro” regia di S. Maira
  • 1992 “Tutti gli uomini di Sara” con Nancy Brilli, regia di Roberto Tescari
  • 1990 “Evelina e i suoi figli” con Stefania Sandrelli regia di Livia Gianpalmo
  • 1990 “Portagli i miei saluti” regia di Gianna Garbelli
  • 1990 “L’ultimo confine” regia di Ettore Pasculli
  • 1990 “Coup de foudre” regia di Enrico Maria Salerno
  • 1990 “Chewing gum” regia Biagio Proietti
  • 1990 “Caramelle da uno sconosciuto” regia F. Ferrini
  • 1988 “Qualcuno in ascolto” con Vincent Spano regia di Faliero Rosati
  • 1985 “Anche lei fumava il sigaro” regia di Alessandro di Robilant
  • 1986 “La coda del diavolo” regia di G. Treves
  • 1986 “Il caso Moro” regia Giuseppe Ferrara
  • 1986 “Kekarmeni” regia di Dimitri Makris
  • 1986 “Prima del futuro” regia di Gabriella Rosaleva
  • 1986 “I love you” con Cristopher Lambert, regia di Marco Ferreri
  • 1985 “Futuro è donna” con Ornella Muti, regia di Marco Ferreri
  • 1983 “Storia di Piera” regia di Marco Ferreri

Televisione

  • 2021 “Petra – Seconda Stagione” regia M.S. Tognazzi
  • 2020 “Le indagini di Lolita Lobosco” regia L. Miniero
  • 2019 “Rita Levi Montalcini” regia di A. Negrin
  • 2018 “Che Dio ci aiuti 5” regia F. Vicario
  • 2017 “Non uccidere 2″ regia C. Noce, L. Sportiello, M. Alhaique, A. Valerio
  • 2017 “Braccialetti rossi 3” regia di Giacomo Campiotti
  • 2012 “Il Prefetto di ferro” regia di Gianni Lepre
  • 2011 “Il signore della truffa” regia di L. Prieto
  • 2011 “Il Commissario Montalbano”
  • 2009 “Pinocchio” regia di A. Sironi
  • 2009 “Processo di Famiglia” regia di N. Fabbri
  • 2006 “Scoop” regia di M. Placido
  • 2007 “Caravaggio” regia di A. Longoni
  • 2004 “Diritto di difesa” regia di D. Maiorca
  • 2004 “Nerone” regia di Paul Marcus
  • 2001 “Love and war in the Apennines” regia di John Kent Harrison
  • 1999 “Lui & Lei” regia di Luciano Mannuzzi
  • 1999 “Giacomo il prepotente” regia di P. Maccarinelli
  • 1999 “La Piovra 9” con R. Bova regia di G. Battiato (coprotagonista)
  • 1999 “L’ispettore anticrimine” con I. Papas, Burt Young regia di P. Fondato
  • 1999 “Benvenuto Cellini” regia di G. Battiato
  • 1999 “L’ispettore anticrimine” con I. Papas, Burt Young regia di P. Fondato
  • 1999 “Benvenuto Cellini” regia di G. Battiato
  • 1999 “La bugiarda” regia di F. Giraldi
  • 1999 “Quattro piccole donne” regia di F. Albano
  • “Un bambino di nome Gesù – l’attesa” regia di F. Rossi
  • “Assicurazione sulla morte” con P. Millardet, regia di C. Lizzani
  • “Sonata a Kreutzer” di Lev Tolstoj, regia di G. Rosaleva
  • “Buio nella valle” con M. Schneider, regia di B. Fina
  • “Notti e nebbie” con U. Orsini, regia di M.T. Giordana
  • “Di professione farabutto”, regia di Alberto Sironi

Teatro

Nella sua carriera ha recitato in teatro diretto, tra gli altri, da Gabriele Lavia, Luca Ronconi, Massimo Castri, Carlo Cecchi, Cristina Pezzoli, Piero Maccarinelli, Valerio Binasco, Krizstof Zanussi, Marco Bernardi, Antonio Calenda; al cinema da Marco Ferreri, Carlo Lizzani, Franco Rossi, Giacomo Battiato, Alberto Bevilacqua, Pasquale Pozzessere, Sergeij Bodrov, Marco Bellocchio, Marco Tullio Giordana, Saverio Costanzo. Protagonista di sceneggiati televisivi tra cui “Un bambino di nome Gesù”, “Scoop”, “Processo di famiglia”, “L’ispettore anticrimine”, “La piovra 9”, “Caravaggio”, “Pinocchio”, “Il prefetto di ferro”.

Tra i testi finora scritti ha rappresentato con successo anche “Fegatelli”, “Checkpoint K”, “Canto della Rosa Bianca”, “Precarie età” prodotto dal Teatro Stabile di Bolzano, “Variazioni sul mito”, “Angheloj”.

  • 2017 “Broken glass” di Arthur Miller, regia di A. Pugliese
  • 2017 “La cena delle belve” regia di Julien Sibre
  • 2017 “Play Strindberg” regia di F. Però
  • 2016 “Elettra” regia di G. Lavia
  • 2016 “Otello” regia di N. Garella
  • 2013 “Antigone” – Teatro greco di Siracusa – regia C. Pezzoli
  • 2013 “Le Baccanti” – Teatro greco di Siracusa – regia di A. Calenda
  • “Finnegans wake” di J. Joyce – Theatre Liquide, Paris
  • “Riccardo III” regia M. Carniti
  • “Aiace/Filottete” regia George Lavaudant
  • “La bisbetica domata” regia M. Carniti
  • “Aiace” di Sofocle, regia di Daniele Salvo, teatro Greco di Siracusa
  • “Medea” di Euripide, regia di Kristof Zanussi, Teatro Greco di Siracusa
  • “Il gabbiano” di A. Cechov, regia di M. Bernardi
  • “Enrico IV” di L. Pirandello, regia di Andrea Battistini
  • “Orestea” di Eschilo – Teatro Greco di Siracusa
  • “Il Metodo Gronholm” regia di C. Pezzoli
  • “Medea” regia di Piero Maccarinelli
  • “Antigone” di Sofocle, regia di Irene Papas
  • “Ecuba” di Euripide, regia di Irene Papas
  • “Il Dio di Roserio “ regia di V. Binasco
  • “Tradimenti” di Harold Pinter, regia di Valerio Binasco
  • “L’Annaspo” regia di Cristina Pezzoli
  • “Sogno di una notte d’estate” di William Shakespeare, regia di C. Cecchi
  • “La serra” regia C. Cecchi
  • “Amleto” regia di C. Cecchi
  • “Line” di Israel Horowitz con Stefania Sandrelli, regia di Piero Maccarinelli
  • “La vita è sogno” regia M. Castri
  • “Le carmelitane” regia di Luca Ronconi
  • “Bestia da stile” regia di Charif
  • “Il ritratto di Dorian Gray” da Oscar Wilde, regia di GiulianoVasilicò
  • “Masnadieri” di Friedrich Schiller, con U. Orsini, regia di Gabriele Lavia (Schweitzer).

Riconoscimenti

  • PREMIO IDI 1986 e UBU 1986 Miglior giovane attore per l’interpretazione in “Bestia da stile” di P.P. Pasolini
  • PREMIO RICCIONE di DRAMMATURGIA 1991 per “Fosse piaciuto al cielo”
  • PREMIO ISIDE 1994 FESTIVAL DI BENEVENTO per “Memoria di Classe”
  • PREMIO ENRICO MARIA SALERNO – DRAMMATURGIA DI IMPEGNO CIVILE 1995 per “Memoria di Classe”
  • SEGNALAZIONE AGIS –BNL 1996 per “Checkpoint K”
  • PREMIO ULISSE 2000 per l’attività di attore e autore
  • PREMIO VERETIUM 2017 per “Play Strindberg” Teatro Stabile Friuli Venezia Giulia